Mimmo Franzinelli
Provincia e Impero
Provincia e Impero

Edito da: Feltrinelli

Recensioni >>

La trafugazione dagli archivi statunitensi di centinaia di migliaia di documenti ha rivoluzionato nel 2010 il panorama informativo mondiale, imponendo il «caso WiliLeaks» all'attenzione generale. Gli inconfessabili retroscena dell'invasione dell'Irak e i reali motivi della presenza militare in Afghanistan costituiscono solo una parte dei dispacci diplomatici centrati sulla politica estera statunitense, ovvero sul sistema di potere che condiziona gli assetti internazionali. La valanga di materiale desecretato in un modo così inusuale e massiccio coinvolge un decennio di vicende italiane: dai rapporti italo-statunitensi alle valutazioni sul «personaggio» Berlusconi, alla politica interna e estera del nostro governo.
Mimmo Franzinelli e Alessandro Giacone ricostruiscono gli antefatti di WikiLeaks (a partire dalla clamorosa pubblicazione di «The Pentagon Papers» sulla guerra nel Viet Nam che nel 1971 ne svelò errori e menzogne sulla base di documenti governativi trafugati), analizzano la personalità e le attività di Julian Assange, nonché le dinamiche del «recupero» e della pubblicizzazione delle fonti segrete, la controffensiva contro il promotore di WikiLeaks mediante una guerriglia informatica e campagne di discredito personale. Dall'interpretazione critica di questa imponente documentazione si delinea la visione della politica italiana analizzata dagli Stati Uniti, vengono ricostruite le strategie dei politici italiani per blandire il potente alleato e utilizzarne il sostegno nello scontro tra centro-destra e centro-sinistra.
I primi capitoli ricostruiscono i rapporti italo-americani durante l'amministrazione Bush, la quale appoggia costantemente l'operato dei governi Berlusconi nel periodo 2001-2006 e negli ultimi mesi nel 2008. Il sostegno degli USA non verrà meno durante la presidenza Obama, nonostante le reazioni sempre più critiche di fronte alle ripetute gaffe e alle improvvisazioni del Presidente del Consiglio italiano. In queste pagine, si troveranno anche i giudizi dei diplomatici americani sulla classe politica italiana (membri del governo e dell'opposizione, presidenti di regione) da Berlusconi a Frattini, da D'Alema al presidente Napolitano. Tre temi di particolare interesse vengono analizzati nelle ultime sezioni dell'opera: l'interpretazione americana del fenomeno mafioso, i rapporti bilaterali italo-russi e l'accordo di amicizia concluso da Berlusconi con la Libia di Gheddafi.
Provincia e Impero offre un importante blocco di documentazione inedita, tradotta per la prima volta in italiano, e fornisce al lettore essenziali schede biografiche dei protagonisti di queste vicende, con la cronologia degli eventi menzionati nei dispacci diplomatici. Il volume contiene infine una guida alla consultazione in rete del materiale WikiLeaks.
Copyright © 2020 Mimmo Franzinelli
FanPage
Sito creato da Gruppo 36
Sito creato da: